Necessario nei locali pubblici con alimenti deperibili, il banco frigo deve essere scelto in base a diverse caratteristiche, prima fra tutte la funzionalità.

Al giorno d’oggi esistono banchi frigo per gelaterie e bar dal design accattivante, ampi e performanti dal punto di vista estetico. La scelta di un banco frigo deve però essere dettata prima di tutto dalla funzionalità del complemento d’arredo. Deve essere proporzionato allo spazio del locale, non deve essere troppo ingombrante per chi lo deve utilizzare, e soprattutto deve essere igienico e facilmente lavabile.

La scelta più indicata per un banco frigo è l’acciaio, un materiale che si caratterizza per essere il più igienico e sicuro.

Infatti nel banco frigo devono essere conservati alimenti, il contatto con materiali che mantengono degli standard igienici alti e a norma di legge è fondamentale.

La Ditta RISTOAFFARI vende banchi frigo (nuovi e usati, pari al nuovo) di ultima generazione, innovativi perché hanno la caratteristica di essere ventilati. E’ possibile impostare la funzione di ventilazione in base alla tipologia del locale e agli alimenti conservati al suo interno: freddo ventilato, freddocaldo, caldo secco, o caldo bagno maria.

Il rispetto per l’ambiente e la necessità di consumare in maniera responsabile l’energia ha fatto sì che, anche i banchi frigo di ultima generazione, si siano adattati all’imperativo di consumare il meno possibile. Bassi consumi sono sinonimo di qualità e risparmio, meglio investire su un banco frigo con questa specifica tecnica.

Le soluzioni di RISTOAFFARI per l’arredo bar sono vendute in tutto il territorio, dagli arredamenti bar, installati nei locali più prestigiosi italiani. La nostra clientela ci considera spesso parte integrante del proprio team, grazie alle nostre soluzioni d’arredo su misura.

Una nutrita proposta nell’ambito dei banchi alimentari è la risposta di RISTOAFFARI alle esigenze di negozi ed attività legate alla gestione dei prodotti alimentari.

Infinite realizzazioni perfettamente cucite su di voi: Interior design, distribuzione degli spazi, rappresentazione tridimensionale, styling generale dell’ambiente.