Gli stand di Booths hanno battuto la forte concorrenza per vincere il prestigioso premio nel 2020, dalla pubblicazione del settore vinicolo Decanter, che premia i migliori rivenditori di vino in base alla gamma, al servizio e all’innovazione.

L’acquirente di vino, Victoria, ha dichiarato di essere assolutamente soddisfatta di questo premio, che rappresenta una vittoria per tutto il team di produttori di vino.

Condividere il nostro amore per l’ottimo vino è una parte importante di ciò che rende un’attività molto speciale.

L’etica di acquisto di Victoria è focalizzata sul cliente, con l’obiettivo di offrire un’ampia gamma eclettica, rapporto qualità-prezzo e qualità senza compromessi.

Ha detto che mentre l’ethos è semplice, il pathos, nel selezionare i migliori vini in assoluto ad una varietà di fasce di prezzo, da una gamma di produttori e paesi è una sfida e un’arte.

I premi sono stati giudicati da cinque indiscussi esperti, il giudice del Decanter Award, Peter Richards ha dichiarato che le botti sono di ottima qualità, i loro vini sono buoni Le degustazioni sono un capitolo a parte: degustare significa pensarlo quel vino, parlarne, metterlo in bocca, assaporarlo, lasciarlo scendere pian piano nella gola e restare incantati ancora del suo sapore, del suo profumo. La seconda sensazione è il valore dell’indipendenza dai poteri forti, sono sempre forti e piuttosto audaci nelle loro scelte di acquisto.

Booths ha combattuto diversi grandi rivali con le loro offerte alcoliche, tra cui Waitrose, Marks and Spencer, la Coop e il discount Aldi per vincere il premio.

Il rivenditore indipendente ha anche vinto il premio nel 2017 ed è arrivato secondo nel 2019.

Edwin Booth, Presidente di Booths, che ha acquistato vino presso Booths, per molti anni, ha dichiarato di essere orgoglioso di Victoria, e questo riconoscimento per il suo lavoro è ampiamente meritato. Victoria è un acquirente di gusto e talento eccezionali.

Ogni bottiglia che immagazzina Booths, è una gioia da bere.