Login

Register

Login

Register

 

In mezzo alla pandemia, le vendite di CBD sono salite alle stelle come mai prima d’ora. Con le nuove ricerche sugli effetti medicinali e terapeutici del CBD, i consumatori hanno poche ragioni per evitare di trarne vantaggio. L’ultimo studio dei ricercatori sulla cannabis ArcView Market Research e BDS Analytics, rivela che il mercato globale del CBD raggiungerà 42,7 miliardi di sterline in vendite legali entro il 2024. Mentre la pianta miracolosa cresce in popolarità, si può facilmente trovare il CBD infuso in vari integratori. A parte i negozi specializzati, puoi trovarli nei caffè locali e nei supermercati. Poiché i paesi hanno leggi diverse sul CBD, i fornitori globali potrebbero doversi concentrare sui paesi che permettono la vendita del CBD. Dato che le vendite di CBD sono ai massimi storici, è diventato importante tra le persone indipendentemente dalle regole e dalle restrizioni.

I leader delle vendite in Europa sono la Germania e il Regno Unito. Il mercato del CBD potrebbe raddoppiare in Europa, introducendo strade per il miglior e-liquido CBD in UK da acquistare e vendere legalmente. Con una visione sempre più progressista verso il CBD, diventerà più facile per i supermercati globali vendere e-liquido CBD in più paesi.

Quindi andiamo a fare chiarezza e facciamo luce sul mercato del CBD…. Di un centinaio di composti chimici chiamati cannabinoidi, il cannabidiolo o CBD è uno di questi. È un componente non psicotropo che non intossica l’utente anche se assunto in grandi quantità. Ha proprietà antinfiammatorie per curare una serie di altri problemi come il dolore, l’insonnia, le convulsioni, l’ansia, ecc. Il mercato è inondato da un’innumerevole varietà di formati o metodi di consegna del CBD. Puoi trovare il CBD in forme come oli, commestibili, capsule, e-liquidi o anche creme.

Gli e-liquid di CBD, di solito contengono un isolato di CBD puro e concentrato. Questo liquido si presenta in polvere o in forma cristallina. Si suppone che sia insapore e inodore, permettendo al sapore di persistere. Come accennato sopra, anche se il CBD si trova in varie altre forme come: olio, caramelle e creme, gli e-liquidi sono i più popolari e veloci da usare in confronto a tutti. Questo perché attraverso il vaping, il CBD entra direttamente nei polmoni e si diffonde rapidamente nel flusso sanguigno. Non viene elaborato attraverso vari strati come il sistema digestivo o il fegato. Il CBD da svapo è di solito quattro volte più efficace, perché ci vogliono fino a 60 minuti in maniera molto più veloce per sentire gli effetti del CBD rispetto ad altre forme.

Questo e-liquido CBD che si trova nel succo di vape, è ottenuto dalla canapa. Gli e-liquid al CBD contengono una combinazione di glicerina vegetale (VG) e glicole propilenico (PG). Sia la VG che la PG, usate negli e-liquidi non contenenti CBD, sono inodori e incolori. Hanno altri usi in alimenti, cosmetici e altri prodotti. La differenza tra questi e-liquidi CBD e altri e-liquidi, è che gli e-liquidi CBD optano per una combinazione 50-50. La combinazione 50-50 permette un equilibrio tra la produzione di vapore e la consegna del sapore. Aiuta anche a ottimizzare il liquido per i dispositivi a bassa potenza. Gli e-liquidi non CBD usano un rapporto 70/30, preferendo la qualità di vaporizzazione per creare un sapore forte o grandi nuvole da svapo.

Adesso andiamo a vedere la parte del mercato…. La canapa, usata per l’approvvigionamento di CBD e-liquid, è la pianta preferita per l’infusione, poiché le piante di cannabis che contengono una quantità specifica di THC possono essere coltivate, lavorate e infuse senza restrizioni legali in confronto a quelle ad alto contenuto di THC. Questo numero può variare da un paese all’altro.

A differenza del CBD, che non dà assuefazione ed è sicuro, il THC o tetraidrocannabinolo è responsabile dello “sballo” che si prova quando si usa la marijuana. Conoscendo queste regole vincolanti, i produttori possono progettare e creare i loro prodotti per conformarsi di conseguenza. Tuttavia, molti distributori e produttori superano il suddetto limite di THC. Questi prodotti con un contenuto di THC più alto sono stati acquistati sia nei negozi che online. Oltre a questo eccesso di THC, alcuni prodotti non hanno abbastanza cannabidiolo. Questo rivela che le aziende possono optare per modi convenienti per vendere i prodotti. Ma non sono sempre affidabili per i loro fattori di prezzo o di sconto. La cautela è necessaria durante l’acquisto. Come molte aziende sfruttatrici non conformi sono là fuori, ci sono anche aziende responsabili.

Offrono e-liquido CBD e altri prodotti affidabili. Come consumatore, è tua massima responsabilità dedurre e fare una scelta saggia. È sempre una buona cosa quando i supermercati ospitano questi prodotti perché li rendono accessibili anche ai mercati più grandi, ma questo non deve sollevare gli utenti dal dovere di controllare la qualità del prodotto prima di acquistarlo.

Poiché l’industria si sta espandendo rapidamente, i supermercati vogliono entrare in questo mercato da un miliardo di dollari. Questi giganti della vendita al dettaglio non perdono nessuna opportunità, e l’e-liquido di CBD non fa eccezione. A differenza degli specialisti e dei marchi con una conoscenza approfondita del settore, i supermercati possono entrare nella tendenza. Per non scendere a compromessi sulla qualità, assicurati di avere un buon occhio per i prodotti e distinguere un’iniziativa opportunistica da un prodotto o una marca riconosciuta. Questa consapevolezza ti aiuterà a trarre il massimo dal tuo acquisto e a fare un buon affare anche nei supermercati.